Come funziona Blend, la nuova funzionalità di Instagram

È apparsa in silenzio ma, come tutte le novità dei social media che avanzano sotto traccia, ci è voluto davvero poco prima che qualcuno si accorgesse della sua prossima introduzione.

In questo caso, il merito va allo sviluppatore Alessandro Paluzzi, che si è reso conto che Instagram sta lavorando a una nuova funzionalità chiamata Blend, per ora in fase embrionale. Una novità poi confermata dalla stessa Instagram, che ha ribadito che sta testando Blend internamente: non è dunque ancora disponibile per il pubblico e non è nemmeno sicuro che Blend possa essere rilasciata, ma il fatto che la società stia lavorando in questa direzione dovrebbe fornire un’idea piuttosto chiara di quali saranno gli approcci futuri delle prossime opzioni di utilizzo di Instagram.

Come funzionerà Blend

Per il momento, dunque, le informazioni a nostra disposizione su cosa sia Blend e su come funzionerà questa funzionalità sono molto limitate. L’idea alla base sembra però essere quella di favorire la condivisione e la scoperta di nuovi Reels insieme agli amici, evitando così che uno dei due possa trovare un video interessate e lo debba poi mandare ad un altro tramite messaggio diretto, come di norma avviene tra due utenti.

Invece, la funzione Blend potrebbe mostrare una nuova icona quando l’altra persona ha già visto un determinato Reel, consentendo così a due persone di poterlo commentare insieme.

Blend darà un nuovo vantaggio a Instagram?

La funzione è effettivamente piuttosto interessante e, soprattutto, non ha eguali negli altri principali social network (nemmeno TikTok ha una simile opzione).

Pertanto, se rilasciata in questi termini, potrebbe dare a Instagram un vantaggio competitivo, almeno nel segmento di utenti che amano guardare video brevi in compagnia.

L’obiettivo di Blend sembra d’altronde essere proprio questo: puntare a incrementare il livello di coinvolgimento degli utenti mantenendoli sulla piattaforma il più a lungo possibile.

Non è peraltro questa l’unica novità che sembra riguardare il mondo Instagram. Ricordiamo infatti che di recente la casa madre Meta ha fatto sapere di introdurre una serie di nuove funzionalità per i Direct Message (DM) di Instagram, la funzione di messaggistica privata della piattaforma, con la finalità di migliorare l’esperienza di chat degli utenti, rendendola ancora più efficiente.